Prima volta sul Blog FormaeMentis? Allora inizia da qui!

fabio1

Benvenuto nel blog del gruppo FormaeMentis, che ho creato da circa 10 anni ormai, per divulgare articoli e conoscenze sul mondo del Linguaggio del corpo e miglioramento personale. Se sei alla ricerca di consigli e informazioni utili su come aumentare le tue conoscenze nel campo delle micro-espressioni facciali, linguaggio del corpo e PNL, per applicarle alla tua vita privata o professionale, allora sei nel posto giusto! Se vuoi, puoi iscriverti […]

Leggi tutto...
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Riesci a comunicare in modo congruente?

images (1)

  In questo blog parliamo spesso di comunicazione non verbale, ma in sostanza a cosa ci riferiamo? La comunicazione non verbale comprende tutti gli eventi comunicativi personali che non siano la parola parlata o scritta, e consente di avere una visione globale per creare ipotesi sul vissuto inespresso verbalmente dal soggetto (Giusti, Ticconi, 1998). Per inviare in modo congruente questi segnali è importante anche sapersi muovere mentre si comunica qualcosa, […]

Leggi tutto...
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Mostrami come ti siedi e saprò chi sei

woman-695456__180

Repentine variazioni nella prossemica, come l’improvviso avvicinamento o allontanamento dall’interlocutore, possono generare nell’ascoltatore stati di tensione, che si manifestano in tanti modi. Possiamo infatti trovare questi scarichi di tensione nei pruriti, ad esempio alle arcate sopraccigliari, nella zona maxillo-facciale (vicino al naso), ma anche nella frontale, variazioni di postura o dondolii, accavallamento di gambe e braccia, contrazioni muscolari del volto, frequente deglutizione salivare, sorrisi nervosi, schiarirsi la voce o ridurne […]

Leggi tutto...
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Migliorare la comunicazione per mantenere alta l’autostima

comunicare_beneGrande

Migliorare la comunicazione per mantenere alta l’autostima

Leggi tutto...
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Come riconoscere le micro-espressioni facciali

emozioni3

Una micro-espressione è una breve ed involontaria espressione del viso che manifestiamo quando cerchiamo di nascondere un’emozione. Le microespressioni sono manifestazione emotive rapidissime, tanto che sono difficilissime da individuare e spesso si “inciampa” in errori di decodifica, ma con un buon allenamento è facile riconoscerle in una frazione di secondo. Uno strumento utile al loro riconoscimento (oltre che un buon corso in aula con docenti specializzati) lo può fornire la […]

Leggi tutto...
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Segnale di gradimento: Il linguino

images

Questo articolo ci è stato inviato da un nostro allievo che ha già frequentato il corso linguaggio del corpo e microespressioni facciali con noi. La chiarezza espositiva e la corretta interpretazione nel video che ci ha inviato, sulla comunicazione non verbale dei personaggi, fanno capire che l’argomento è stato capito bene. Vi lasciamo di seguito il post di Ernesto, buona lettura! ——————————– Articolo a cura di Ernesto La Canna   […]

Leggi tutto...
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Come interpretare il Linguaggio del corpo

LINGUAGGIO DEL CORPO

Corso Linguaggio del Corpo e Micro-espressioni Prossimi incontri: Rieti, 4 e 5 Febbraio 2017 Vieni a scoprire vere e proprie tecniche all’avanguardia per svelare gli inganni, con docenti esperti, tra i migliori in Italia. Formae Mentis è l’unico centro in Italia affiliato a Humintell (USA) del dr. Matsumoto Per questo corso il pernottamento in Hotel è incluso nel prezzo di iscrizione   Non sono richieste abilità particolari Non è richiesta nessuna competenza […]

Leggi tutto...
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Linguaggio del corpo: i segnali della seduzione

seduzione

La conoscenza del linguaggio del corpo, cioè di quei segnali prodotti involontariamente con gesti, movenze, variazioni di postura ed altro, ci consente di conoscere meglio l’altro e quindi di acquisire sicurezza, disinvoltura e di renderci, di conseguenza, più intraprendenti e sciolti nelle nostre interazioni umane. Capire, ad esempio, nel rapporto con l’altro sesso, se piacciamo ad una data persona, se trova piacevole conversare con noi o, addirittura, se mostra chiari […]

Leggi tutto...
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Il coaching è destinato all’estinzione?

coach

  Prendo spunto in questo post, da un articolo pubblicato sul mio blog personale www.fabiopandiscia.it che ha sollevato alcune discussioni tra varie persone che fanno coaching per vivere. A differenza loro, io non faccio più il coach per vivere, lo faccio solo con poche e determinate persone, anche per questo motivo quindi, mi posso permettere di non nascondere dubbi e perplessità su questo argomento. Parlare di queste cose ad un coach professionista, forse […]

Leggi tutto...
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Perché se sei uno psicologo devi conoscere il linguaggio del corpo?

espressioni viso

Il linguaggio del corpo si riferisce a tutta una serie di segnali non verbali, spesso involontari ed inconsapevoli. Per nascondere i veri sentimenti  e cioè “falsificare” il linguaggio del viso o del corpo, bisognerebbe riuscire a controllare ogni singolo muscolo facciale, cosa ovviamente non possibile. Il corpo quindi è indice di verità, ma allora, perché ci sono professionisti che ne sottovalutano l’importanza? Conosco molti psicoterapeuti che dicono di conoscere bene il […]

Leggi tutto...
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Parliamo di Emozioni

emoz

Quali sono quelle identificabili dal linguaggio del corpo? Paura, sorpresa, ira, gioia, tristezza, disgusto. E fin qui le conoscete tutti, così come chi le ha catalogate, ovvero il dr. Paul Ekman, giusto? Sbagliato. Colui che per primo notò queste espressioni fu un altro celeberrimo scienziato, niente popò di meno che l’immenso Charles Darwin! Proprio così, l’illustre naturalista le aveva registrate negli animali da lui osservate, e poi verificate nell’essere umano. […]

Leggi tutto...
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

call formaementis