Archive for esercizi

Esercizio 14 – Linguaggio del corpo: aumento ammiccamento palpebre

Il ricercatore giapponese Kyosue Fukuda è un personaggio molto importante nel mondo del body language. Durante i nostri corsi lo citiamo sempre, soprattutto quando parliamo del ruolo degli occhi, nelle menzogne. Fukuda ha individuato infatti, tra i segnali di menzogna, il cosiddetto: aumento dell’ammiccamento delle palpebre. Per accertare l’importanza di questo indizio, Fukuda ha reclutato un gruppo di 10 persone. A ogni partecipante venivano mostrato sullo schermo di un computer un […]

Leggi tutto...
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Esercizio 16 – Le false affermazioni, la comunicazione non verbale della Boschi

In questo filmato possiamo trovare qualcosa di veramente interessante a proposito della comunicazione della Boschi. Sappiamo che se dobbiamo dire qualcosa di vero, il nostro non verbale non ha assolutamente problemi ad affermare ciò che le parole sostengono. Quindi, se devo dire: “non sono mai stato a Parigi negli ultimi 2 mesi”, probabilmente farò un NO con la mia testa mentre dico le parole “non sono mai stato a Parigi […]

Leggi tutto...
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Esercizio 15 – segnali di autoconforto e tristezza

Il discorso di Renzi dopo la netta sconfitta al ballottaggio con Bersani alle primarie del centrosinistra. Molto utile il video per analizzare alcuni dei segnali non verbali emessi da Renzi. Un segnale ricorrente è toccarsi l’occhio (zona lacrimale) accompagnato dalle unità d’azione della tristezza (codice facs AU 1+4) vedi il min.0:32 o anche il min. 2:54 Al min. 1:06 quando dice “complimenti e buon lavoro” possiamo notare, a differenza delle belle […]

Leggi tutto...
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Siamo andati sulla luna? Il linguaggio del corpo degli astronauti è ambiguo

In questi ultimi anni assistiamo di frequente a teorie di complotti, idee su ipotetici ordini mondiali ecc. La teoria del complotto lunare è una di queste. Si tratta di un’ipotesi complottista secondo cui le missioni del programma Apollo non avrebbero realmente trasportato gli astronauti sulla Luna, e le prove degli allunaggi sarebbero state falsificate dalla NASA. Perchè mai? Sul perchè sinceramente se ne sentono di tutti i tipi, si va dalla […]

Leggi tutto...
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Esercizio 13 – Incongruenze comunicative tra verbale e non verbale

In questo filmato è possibile osservare diverse incongruenze nella comunicazione di B.   Oltre le varie micro-espressioni che variano tra rabbia e disgusto, possiamo notare dal minuto 0:49 varie incongruenze tra verbale e non verbale, quando dice di aver: trovato “grande apprezzamento” fa “no” con la testa e subito dopo c’è un cambio di posizione sulla sedia e il gomito sinistro vediamo che fa uno scatto verso l’esterno, come a voler prendere le distanze da ciò […]

Leggi tutto...
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Esercizio 12 – il disprezzo

Questo post è stato tratto dal nostro gruppo segreto di Facebook e scritto da  Ernesto La Canna, uno dei nostri ultimi partecipanti al corso linguaggio del corpo, che ha dimostrato di aver appreso molto bene i principi di comunicazione non verbale che divulghiamo ai nostri corsi. Il gruppo segreto di facebook è riservato solo ed esclusivamente alla cerchia ristretta di persone che hanno partecipato con noi al corso linguaggio del […]

Leggi tutto...
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Esercizio 11 – Il gesto che rafforza il verbale

Il gesto che rafforza il verbale è un forte indice di menzogna. Quando vogliamo mascherare qualcosa possiamo usare il tipico gesto con indice puntato per rafforzare quello che diciamo. Possiamo addirittura rafforzare il tutto con le parole “Lo dirò una volta sola” ribadendo il concetto con la mano o meglio con l’indice puntato.   In ogni caso stiamo dicendo una bugia.   Alcuni video in proposito sono quelli riportati qui […]

Leggi tutto...
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Esercizio 10 – Come riconoscere la Tristezza

  Dopo l’esercizio n.9 che ci mostra uno stato finto della tristezza, passiamo ad osservare come in realtà dovrebbe veramente essere espressa la tristezza. In una testimonianza in tribunale la giornalista Erin Andrews ha preso la parola per accusare il suo stalker e di come le ha rovinato la vita.       Se guardate l’immagine qui sopra e il breve video della sua testimonianza qui sotto, non c’è dubbio che la Andrews ha un […]

Leggi tutto...
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Esercizio 9 – Smascherare la finta tristezza

  Julie Harper ha ammesso di aver ucciso il marito Jason Harper, nella loro casa in North County il 7 agosto 2012, ma sostiene che lo ha fatto per legittima difesa. Harper ha preso la parola nella sua difesa e ha descritto il giorno in cui ha sparato e ucciso il marito. Date un’occhiata alla sua testimonianza a partire dal min 1:00 nel video qui sotto.       L’emozione […]

Leggi tutto...
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Esercizio 8 – Trump. La rabbia e il disprezzo

Ottimi spunti in vista delle elezioni USA stanno arrivando dai vari siti statunitensi sul linguaggio del corpo. Un bel video l’ho trovato su: “Body Language Success” ed è ottimo per mostrare l’emozione del disprezzo mescolata alla rabbia. Nel corso di un recente evento a Jupiter, Florida, il responsabile della campagna di Trump, ha presumibilmente afferrato per un braccio una giornalista impedendole di fare una domanda. La giornalista riferisce che tale contatto […]

Leggi tutto...
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

call formaementis