Archive for menzogne

Come interpretare il Linguaggio del corpo

Corso Linguaggio del Corpo e Micro-espressioni Prossimi incontri: Rieti, 3 e 4 MARZO 2018 Vieni a scoprire vere e proprie tecniche all’avanguardia per svelare gli inganni, con docenti esperti, tra i migliori in Italia. Formae Mentis è l’unico centro in Italia affiliato a Humintell (USA) del dr. Matsumoto   Diventa più abile a capire le persone e a scoprire le menzogne   Il linguaggio del corpo permette di decifrare la comunicazione […]

Leggi tutto...
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Non possiamo fare a meno di mentire

In questo articolo parleremo di un tema che abbiamo trattato spesso questo mese: la menzogna. Alcune righe sono state tratte dal nostro libro  Prova a mentirmi, edizioni franco angeli , uno dei pochi in Italia a trattare la menzogna e le micro-espressioni facciali in modo cosi ampio. Nella nostra epoca, verità e menzogna sono spesso confuse in un unico concetto. Coloro incaricati di stabilire la “verità”, come giornalisti, scienziati, esperti sono […]

Leggi tutto...
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Vuoi sapere la verità? Disegnala!

La domanda che più spesso riceve chi si occupa di linguaggio del corpo è: come posso scoprire se l’altro mente? Ci sono moltissime tecniche, ma è da capire in che contesto ci muoviamo. Vogliamo capire se qualcuno ci mente “al volo”, cioè discutendo del più e del meno? Le cose in questo caso sono molto particolari, se abbiamo a che fare con un professionista della balla non è per nulla […]

Leggi tutto...
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

La psicologia del bugiardo

Tutti mentiamo, ma mentire a differenza di quanto alcuni credono, è un processo difficilissimo, infatti i fattori che bisogna tenere sotto controllo sono numerosi, proprio per questo chi dice una bugia non riesce a controllare ogni aspetto del suo comportamento.   Un osservatore esterno in genere, prende in considerazione solo il verbale del bugiardo, ma le parole, fanno parte proprio di quei pochi elementi che il bugiardo riesce a controllare […]

Leggi tutto...
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Per capire meglio le emozioni, meglio affidarsi al linguaggio del corpo e poco alle espressioni facciali

A differenza di quanto si potrebbe credere, se normalmente l’espressione del volto sia essenziale per interpretare lo stato d’animo di chi ci è di fronte, questo non vale per le emozioni molto intense. (vedi l’articolo Body Cues, Not Facial Expressions, Discriminate Between Intense Positive and Negative Emotions) Se pensate che si possa giudicare qualcuno dalle sue espressioni facciali e capire se ha vinto o no alla lotteria, è il caso che cambiate idea, infatti […]

Leggi tutto...
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Chi capisce il linguaggio del corpo?

Questa è una cosa che mi chiedono in tanti: se il linguaggio del corpo è conosciuto solo da pochissimi studiosi, a cosa serve per davvero? Cioè, se devo preoccuparmi solo degli esperti, non serve controllare come mi muovo, giusto? Vorremmo fosse così! Il linguaggio del corpo però è una funzione automatica, e automaticamente è compresa da chiunque. Si tratta quindi di un vero e proprio linguaggio universale, anche se, in […]

Leggi tutto...
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Il comportamento del bugiardo

La menzogna molto spesso è svelata dal comportamento che adotta il bugiardo. Un errore dato da alcuni indizi rivelatori, può svelare la verità. Gli indizi rivelatori sono dati dal linguaggio non verbale, dal paraverbale (l’uso della voce: tono, volume, ritmo), dai lapsus del bugiardo, senza di essi possiamo cadere facilmente nel tranello degli indizi di falso. Quando abbiamo a che fare con indizi di falso dobbiamo cercare di ottenere più indizi […]

Leggi tutto...
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Asimmetria e menzogne

Questo lunedi il post della settimana è curioso. Vuole rispondere ad una domanda semplice: Può un’asimmetria facciale svelare una bugia? La risposta è si! O meglio. E’ molto probabile che un’asimmetria nasconda una emozione che non sia sincera (cioè falsa). In che modo? Quali sono le ricerche che sono alla base di questa teoria?   Le ricerche sono molte, le più importanti sono due e sono riportate nel libro Prova a […]

Leggi tutto...
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Linguaggio del corpo. Mimiche volontarie e involontarie

Segui @FabioPandiscia Quando il senso di colpa è molto alto, l’unico modo per ottenere la verità da un bugiardo risiede nella confessione, se vogliamo invece inibire una determinata azione, è meglio agire sul senso di vergogna. La differenza tra le due è ovvia: se la vergogna implica un pubblico, questo non è necessario per la confessione. Se ci dovessimo basare solo sui segnali del viso e sulla voce potremmo errare […]

Leggi tutto...
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Emozioni e comunicazione non verbale

Quanto più entrano in gioco le emozioni, tanto più sarà accentuato il nostro linguaggio non verbale, perché la comunicazione non verbale è in stretta relazione con le nostre emozioni più profonde, le nostre paure, le ansie o le gioie, le quali vengono trasmesse principalmente dal nostro corpo. È quindi importante che ci sia congruenza tra verbale, paraverbale e non verbale, è opportuno che il contenuto del messaggio sia coerente con […]

Leggi tutto...
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

call formaementis